Ai piedi dell’Ararat: il vino in Armenia nov27

Ai piedi dell’Ararat: il vino in Armenia

Ha fatto molto discutere, in questi giorni, l’intervento di Hami Aksoy, console generale turco a Milano che, prendendo la parola in un convegno organizzato dalla Fondazione Caritro presso l’Auditorium S. Chiara di Trento, ha sostanzialmente disconosciuto il “genocidio” del popolo...

Bere vino a Balaklava nov20

Bere vino a Balaklava

Le promesse vanno mantenute, cascasse il mondo dritto sui piedi di Solomon. E se qualche settimana fa ho scritto che sarei tornato a scrivere del vino delle ex repubbliche sovietiche, forse è proprio il caso di farlo. Da dove cominciamo? Abbiamo l’imbarazzo della scelta, nonostante non sia...

Amore, eresia, libertà: il vino di fra Dolcino nov13

Amore, eresia, libertà: il vino di fra Dolcino

Un velo monocromo sembra coprire la storia di questo Trentino: lineare, solida, compatta, una superficie liscia e senza increspature. Dove si parte, dove si arriva, chi governa il gioco: tutto evidente, nessuna possibilità di errore. Ma c’è sempre qualcosa che si inceppa: il vetro degli...

Prendiamoci il tempo! Incanti di libri e bottiglie

Il tempo è un compagno vigliacco, che ti illude di esserci sempre ma troppe volte ti lascia da solo. Come quelli che non sanno dire di no, “ci sono, ci sono”, poi qualcosa va sempre storto. È solo che il tempo, che esista o non esista (“il tempo siamo noi”, mi ha detto qualche giorno...