Viva il meticciato: per l’Expo il Müller Thurgau diventa autoctono mag08

Viva il meticciato: per l’Expo il Müller Thurgau diventa autoctono

Devo ammettere che all’inizio la sorpresa stava indirizzandosi verso lo sconcerto e una mal celata irritazione. Ma ho deciso di non abbandonarmi all’ira (“è avvedutezza per l’uomo rimandare lo sdegno”, Proverbi 19:11) e di riflettere (“la mente del giusto medita prima di...

Il territorio in etichetta grazie ai Cembrani DOC ott31

Il territorio in etichetta grazie ai Cembrani DOC

“I terrazzamenti della Valle di Cembra sono fotogenici ed eccezionali per la pubblicità vinicola. Ciò è balzato all’occhio anche ai visitatori del padiglione Trentino al Vinitaly. La gigantesca immagine attirava l’attenzione sugli espositori di Trento. Solo in pochi esperti...

Veronelli e il Müller Thurgau dei “Siori di Faedo”

“Senti questo Müller Thurgau 1977 della località Palai dei Siori di Faedo: colore giallo oro pallido percorso da brividi verdi; respiro fresco e aromatico a un tempo, insistito e vivido (ha stacchi di fior di pesco, crosta di pane e mandorla novella); sapore secco senza asperità, ampio...

Stessa uva, stesso vino? Vini dalla Moravia al Trentino/Südtirol lug10

Stessa uva, stesso vino? Vini dalla Moravia al Trentino/Südtirol

Care amiche e cari amici, abbiamo il piacere di invitarvi ad una nuova iniziativa organizzata da Imperial Wines. A giugno, la prima degustazione si è limitata ad una presentazione di alcuni prodotti degli Autentistè, il gruppo di giovani vignaioli moravi che praticano una viticoltura attenta...

Il Müller Thurgau che guarda le Odle. lug04

Il Müller Thurgau che guarda le Odle.

Ripubblichiamo un articolo scritto nell’estate del 2010: prima ancora di conoscere gli Autentistè, ci siamo imbattutti in Norbert Blasbichler dell’azienda agricola Radoar. Perchè proprio lui? Boh, son quelle cose che nascono casualmente, ma che alla lunga scopri avere un senso...

Valle di Cembra e Müller Thurgau: un binomio da valorizzare #19

Non sono un grande sportivo, ma ancora mi appassiono davanti ad una partita di calcio o ad una gara di ciclismo, anche se più grazie alla memoria delle grandi epopee di questi due sport popolari che non per la loro spesso triste attualità. Qualche giorno fa, guardando una partita in...