Le parole ammutinate: libri e vini contro la guerra

Brutta bestia la guerra, che sia “grande” o che sia piccola, che sia falsa o che sia vera: niente di eroico e mitico, niente leggende del Piave, solo sangue e carne che non stanno dove devono stare, odori di morte che disgustano i vivi, rumori che fanno ammattire anche le menti più dure,...

La storia nel paesaggio, strumenti per lo sviluppo mag15

La storia nel paesaggio, strumenti per lo sviluppo

Scrive il poeta veneto Andrea Zanzotto che il paesaggio “viene ad animarsi e a meglio splendere nel lavorio umano che vi opera”, e quindi non esiste paesaggio senza l’uomo, nel suo fare individuale e collettivo, l’uomo “quale momento più ardente della realtà naturale” (Ragioni di...

Il Törggelen al tempo della vespa cinese

È stato davvero un anno balordo per chi vive lavorando la terra. Grandine, sole, pioggia, freddo, tutti i normali elementi che caratterizzano le stagioni hanno deciso di combinarsi in modo strambo, con effetti paradossali. Senza scomodare le serie storiche (“L’estate più fredda...

Sapori di vini antichi nei luoghi del Concilio

Ci sono molti momenti cruciali, nella lunga storia della viticoltura nelle terre trentine. Uno di questi è sicuramente il Concilio di Trento, che nel XVI secolo tra il 1545 e il 1563 fece di Trento uno dei luoghi centrali della cristianità. Per diciotto lunghi anni, con qualche breve...

1914: vignaioli ungheresi in Trentino, nell’ultimo giorno di pace

“Alle 7 precise due automobili dell’impresa Zontini ci stanno aspettando davanti all’Hotel Bristol. La giornata bellissima favorita da un tempo favorevole che con rara gentilezza il giorno prima aveva voluto innaffiarci la strada per togliere la polvere ci fa sperare che la gita...

Mostre del vino, ieri e oggi lug27

Mostre del vino, ieri e oggi

E’ stato pubblicato di recente un libro, “Storia e storie della Mostra vini del Trentino”, con testi curati da Angelo Rossi. Vi si trovano notizie molto interessanti sulla storia di questi eventi, ma anche qualche lucida proposta per un futuro ad oggi poco chiaro. Ho incontrato il...

La Franconia, simbolo dell’Europa di mezzo

C’è una varietà di vino che, più di tutte le altre, è in grado di raccontare le tante storie che si sono intrecciate nei territori mitteleuropei. Una varietà che in Trentino e in Südtirol forse non dice più un granché, essendo praticamente scomparsa dai nostri vigneti, ma che ancora...

Il vino dell’orrore: un’offesa per l’umanità

Il 27 gennaio è una data che ogni anno impone a tutti un impegno, uno sforzo civile e culturale. Ricorre infatti la commemorazione dell’ingresso delle truppe sovietiche ad Auschwitz: i cancelli che racchiudevano l’orrore si aprirono, e nessuno poté più dubitare di quanto fosse avvenuto,...

Cenere siete set03

Cenere siete

Il cassetto dei vecchi racconti trabocca di carte polverose. E considerato che, di recente, la maggior parte del nostro tempo è dedicata a dare voce a Solomon Tokaj, i cui reportage potete leggere nella sezione del sito e ogni venerdì sul Corriere del Trentino, riprendiamo queste anticaglie...

Muri solidi, territori fragili mag07

Muri solidi, territori fragili

Se il paesaggio è una saga, in questo ultimo fine settimana in Valle di Cembra ne è stato raccontato un pezzo, aggiungendo un piccolo tassello a quella narrazione collettiva che dà espressione viva al rapporto tra l’uomo e il territorio. “Lavorare il paesaggio” è stato...